venerdì 6 maggio 2011

BABEL


Io sono Babel.
Prima ero altro e con un altro nome sono stato letto, cercato e studiato.
Ho cambiato casa per un desiderio irrefrenabile di aprire una porta nuova su una dimensione diversa.
Un trucco stupido e inutile, direte voi...e si... si può cambiare la montatura di un paio di occhiali, ma non si può cambiare il punto di osservazione di uno sguardo teso a capire il mondo.
Ho alzato lo sguardo al cielo e ho visto solo uno sputo di celeste.
Nessun paradiso e nessun orizzonte da conquistare.
Lottiamo molti metri sotto il cielo.
Microbi sotto una lente d'ingrandimento.
Colture velenose e contagiose.
Ci siamo raccontati spesso le noste vite con lingue diverse...e in questa Babele di solitudini aliene...tentiamo una via di fuga.
Io ci sono.
Non so per quanto, come e perchè...ma ci sono.
Grazie ai traghettatori per la fedeltà e la pazienza.
Il mio vecchio IO è morto.
Abita altrove.
Vedremo che ne sarà della nuova luce che mi invade.
Nell'attesa...succhio la lingua e inizio a farla vibrare nel silenzio della notte!

P.S.- Babel non è una persona fisica. E' molto di più. E' un progetto. Un'idea. Un esperimento. Un gioco. Una torre da cui guardare lontano. Uno zerbino dove pulirsi le scarpe tutte le volte che si torna a casa.
Babel sono io...ma siete anche un po' voi.
Ancora è un pensiero tutto in progess...una briciola di pazienza e qualcosa di più chiaro e lucido sarà evidente alle rondini e alle civette.

Iniziate a guardare i muri con occhi diversi.

13 commenti:

  1. quanto ha pesato?

    RispondiElimina
  2. ok... visto che l'hai postato su facebook e l'hai esposto al pubblico lubidrio.... commento con un grosso grande e forte abbraccio... ps e l'altro? mi che di testa ne hai una mi!

    RispondiElimina
  3. ^___^ non sai quanto sono contenta di ritrovarti!

    RispondiElimina
  4. Barbanera quanto pelo sulla lingua! Fai da bravo e segui l'ombra della torre.

    RispondiElimina
  5. Guchi...il saggio dice...non c'è fine al peggio. :-)

    RispondiElimina
  6. Congratulazioni!! Se vuoi un padrino fai un fischio!

    RispondiElimina
  7. ehehehe...un padrino con la pistola sotto la giacca...torno sempre utile.

    RispondiElimina
  8. uhmmmm___ un alias particolare___ benvenuto!

    RispondiElimina